Quotidiano on-line ®

20.4 C
Rome
martedì, Agosto 16, 2022

La bufala che accusa di essere una bufala quella sui medici cubani

Bufala quella sui medici cubani e il voto italiano contro le sanzioni? No, siamo alle fakenews sulle fakenews e vi spieghiamo perché.

Bufala quella sui medici cubani e il voto italiano contro le sanzioni? Nient’affatto.

Da ieri stanno fioccando su diverse testate giornalistiche di rilievo articoli nei quali, con la pratica del fact-checking, viene presentata come una bufala la notizia del voto contrario dell’Italia contro le sanzioni economiche applicate ad alcuni paesi come Cuba.

Si tratta di informazione che gioca sulle parole, forzando un concetto in realtà molto chiaro, espresso in tutti gli articoli sull’argomento. Infatti nei pezzi accusati non c’è alcun riferimento ad un presunto voto contro l’embargo all’isola cubana, bensì viene riportato correttamente l’esito di una votazione su una risoluzione presentata al Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite da Cina, Palestina e Azerbaigian, sulle ripercussioni negative delle sanzioni economiche applicate ad alcuni paesi come Cuba. Risoluzione che ha visto il voto contrario dell’Italia in merito alla questione. La risoluzione è comunque passata con 30 voti favorevoli, 15 contrari e 2 astenuti.

Questo è riportato negli articoli accusati, molto correttamente, dunque la questione è esattamente il contrario: siamo alle fakenews sulle fakenews.

La bufala che accusa di essere una bufala quella sui medici cubani

Lo ribadiamo con tanto di documento originale: l’Italia ha votato contro la risoluzione A/HRC/46/L.4 presentata al Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite sulle ripercussioni negative delle sanzioni economiche applicate da alcuni paesi ad altri.

La lotta di Cuba al covid rompe i paradigmi del neoliberismo

 

[themoneytizer id=”68124-28″]

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli