1.6 C
Rome
lunedì 8 Marzo 2021
Biblos Chico Forti dimenticato in carcere: una dannata commedia

Chico Forti dimenticato in carcere: una dannata commedia

L’assurda vicenda di Chico Forti dimenticato da più di vent’anni in carcere in Florida dopo un processo pieno di errori e forzature, in un libro-denuncia.

Chico Forti dimenticato, l’autodifesa in una dannata commedia

Ex campione di windsurf e film-maker di successo, Enrico “Chico” Forti, trentino trapiantato in Florida, era giunto in una fase della vita in cui tutto sembrava andargli bene: un lavoro creativo e gratificante, una bellissima famiglia, una casa lussuosa in un quartiere esclusivo di Miami e la sua inarrestabile intraprendenza che sembrava proiettarlo verso traguardi luminosi…

All’improvviso si trova coinvolto in un oscuro caso di omicidio, maturato all’interno di un gruppo di ambigui personaggi che gli ronzavano intorno da qualche mese.

Contro ogni logica apparente Chico si ritrova a essere l’unico indiziato per un delitto e, nonostante la mancanza di un valido movente o di una prova concreta a suo carico, viene condannato alla pena più atroce, quella del carcere a vita. Una palese ingiustizia che ha lasciato esterrefatti tutti coloro che hanno seguito il dibattimento processuale.

Dall’analisi attenta di tutte le accuse e delle carte processuali emerge la sconcertante verità: quella di una condanna decisa in largo anticipo e ottenuta attraverso una concatenazione incredibile di forzature, brogli, errori e manomissioni.

Lo Stato non deve provare che egli sia l’assassino al fine di dimostrare che sia lui il colpevole.

Su questa ultima assurda teoria è stata pronunciata la condanna.

Chico Forti dimenticato in carcere una dannata commedia

Lo scorso 11 Ottobre 2020, Chico Forti ha festeggiato 21 anni di permanenza in carcere, 21 anni durante i quali non ha smesso un solo secondo di proclamare la sua innocenza e ad oggi, in Italia, grazie al lavoro immenso dello zio Gianni e la sua compagna Wilma, degli amici storici di infanzia e delle persone che nel tempo a lui si sono avvicinate, si è riusciti a fargli dare spazio anche su importanti trasmissioni nazionali come “Le Iene” o “Chi l’ha visto?”, finalmente portando così la storia di Chico nelle case di tutti gli italiani.

Inevitabilmente si è quindi creato un vero e proprio movimento popolare per la sua liberazione, perché ormai evidente agli occhi di tutti che nei suoi confronti è stata perpetrata un’intollerabile ingiustizia.

Ad oggi, un’altra bellissima iniziativa per raccogliere fondi a sostegno delle ingenti spese che Chico e la sua famiglia hanno per la sua liberazione, è appena stata lanciata.

Ora a dare un ulteriore spinta alla diffusione dell’intricato caso Chico Forti è arrivata anche l’opera a fumetti di Massimo Chiodelli, in arte Chiod, architetto e fumettista, amico storico di Chico, che per la stesura del libro ha usufruito anche dell’aiuto dello stesso Chico e dello zio Gianni.

Il libro ripercorre tutti i passaggi della vicenda umana e giudiziaria di Chico e di come la sua vita da favola si sia trasformata improvvisamente in una terribile tragedia, da qui la scelta del titolo: “Una dannata commedia”. L’autodifesa di Chico Forti.

La missione di questo libro è raccontare con la tecnica del fumetto in modo preciso, ma anche scorrevole e avvincente, la sequenza degli avvenimenti sulla base dei fatti conosciuti e documentabili per permettere al lettore di farsi un’idea, la più precisa possibile, su tutta la vicenda.

Forse non si riuscirà a dimostrare l’esistenza di un complotto (anche se il dubbio viene), ma una cosa appare assolutamente evidente: sulla base di quelle carte e di quei fatti, nessuno al mondo può dire che Chico sia colpevole!

Al processo, per una scelta incomprensibile dei suoi avvocati, Chico non è stato chiamato a parlare in propria difesa. La migliore autodifesa è ora costituita dalla semplice, lineare, esposizione dei fatti.

Il libro è in vendita dal 20 novembre sul sito www.editore.galas.it al costo di 20 euro ed i proventi andranno a beneficio di Chico.

Autori: Joe Calabrò ed Anna Abeltino

Chico Forti dimenticato in carcere, una dannata commedia

www.chicoforti.com

https://editore.galas.it/libri/una-dannata-commedia/

joe e Chico
Ph: Ma6 Studio Fotografico

 

 

 



Joe Calabro
Joe Calabro
Musicista, compositore e regista. Appassionato di comunicazione e temi sociali come la vicenda di Chico Forti

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli