Quotidiano on-line ®

26.3 C
Rome
martedì, Luglio 5, 2022

Sonetti capitolini: a Chiara Colosimo candidata sindaco

Chiara Colosimo candidato sindaco non è il titolo di un fumetto, come potrebbe essere Nonna Papera cuoca o Clarabella ingegnere nucleare, ma il secondo sonetto di una serie dedicata ai candidati sindaci di Roma.

Sonetti capitolini

Nel XVI secolo a Roma sulla statua di Pasquino venivano posti nottetempo componimenti in versi, scritti in forma anonima anche da poeti famosi (fra i quali Pietro Aretino), che sbeffeggiavano il potere papale. Oggi il poeta A.C. Whistle dedica un sonetto satirico a ciascuno dei candidati a sindaco di Roma, dando corpo ai giudizi popolari più biechi e al loro fondo di verità.

Chiara Colosimo, classe 1986, nel 2010 è stata la più giovane consigliera regionale d’Italia, eletta nel listone di Renata Polverini. Passata dal Popolo della Libertà a Fratelli d’Italia, rieletta consigliera regionale nel 2018, è una fedelissima di Giorgia Meloni, che l’ha indicata come possibile candidato a Sindaco di Roma. Nel suo sito ci tiene a rendere noto che le sue preferenze musicali comprendono anche i 270 bis, gruppo musicale capeggiato da Marcello De Angelis, ex militante di Terza Posizione condannato condannato a 5 anni e sei mesi di reclusione per associazione sovversiva e banda armata. Riteniamo opportuno che i lettori ascoltino almeno un brano (bastano i primi tre minuti, fino agli eia alalà):

270 bis

 

Al momento la Colosimo è candidata teorica in quota Meloni, in attesa che il centrodestra sciolga la riserva su di un eventuale candidato unico. Attendiamo con malcelata ansia lo svolgersi degli eventi.

 

 

[wp_ad_camp_1]

 

A Chiara Colosimo candidata sindaco

Giovane nata da una schiatta augusta

mamma biologa e medico il papà

e questa scavezzacollo che ti fa?

S’accompagna a quella filibusta

che di grandi valori si fa onusta

venerando Iddio Padre e non Allah

e ha per sacra pure la maternità

se il nascituro è della razza giusta.

Si autodefiniscono patrioti

con la parola Italia sempre in bocca

foibe, Trieste, tricolore e fiamma

ma gratta gratta leggi nel programma

“Stato leggero” e il liberismo scocca:

loro spartiati, tutti gli altri iloti.

Sonetti capitolini: a Chiara Colosimo candidata sindaco

Chira Colosimo, la biografia ufficiale

Nasce a Roma il 2 giugno 1986, cresce nel quartiere della Balduina, con mamma Alessandra, microbiologa, papà Cesare neuroradiologo ed un fratello minore Claudio. Ha frequentato il liceo classico e scienze politiche alla Luiss e si è occupata di relazioni esterne ed istituzionali.

Attualmente è consigliere regionale del Lazio, eletta con le votazioni del 4 marzo 2018 nella lista di Fratelli d’Italia, Vice presidente della Commissione affari costituzionali e statutari, affari istituzionali e antimafia e componente della commissione Sanità e politiche sociali.

La sua passione politica inizia nelle scuole; nel 2003 diventa infatti rappresentante in Consulta del suo istituto, il Convitto Nazionale di Roma “Vittorio Emanuele II”. Ed è proprio in consulta che entrerà in contatto con il mondo di Azione Studentesca, se ne appassionerà e l’anno successivo diverrà vicepresidente della Consulta Provinciale degli Studenti di Roma.

Alla militanza tra le fila di Azione Studentesca, accompagna l’amore per la politica territoriale, nato nella storica sezione della Garbatella, di cui diviene segretario giovanile nel 2008. In seguito al congresso di Azione Giovani Roma del 2008, diviene dirigente provinciale e nel 2009 la sua militanza politica è premiata con l’incarico di Presidente Regionale della Giovane Italia.

Per le elezioni del 2010 viene inserita nel listino bloccato di Renata Polverini e dopo la vittoria, diventa il consigliere più giovane della Regione Lazio e il consigliere regionale donna più giovane d’Italia. All’interno del consiglio viene eletta: Vicepresidente Commissione Lavori pubblici e politica della casa e Commissione Scuola, diritto allo studio, formazione professionale e università. E’ membro Commissione Cultura, spettacolo e sport e Commissione Sviluppo economico, ricerca e innovazione, turismo. Nel 2011 viene eletta Presidente della Commissione Mobilità e come primo atto rinuncia all’auto blu.

Sonetti capitolini: a Chiara Colosimo candidata sindaco

Dopo l’esplosione del caso/scandalo Fiorito – che ha travolto il Pdl e fatto cadere la Giunta Regionale , viene chiamata a ricoprire il ruolo di capogruppo regionale. Durante la sua presidenza garantisce ordine e trasparenza amministrativa, introduce un regolamento interno che vincola rigidamente l’utilizzo dei fondi e azzera le spese del gruppo.

E’ una dei pochi in tutta Italia che ha volontariamente rinunciato al vitalizio.

Ma il Popolo della libertà non può più rappresentare la sua “casa”. Decide quindi di dimettersi e di seguire il progetto di “Fratelli d’Italia”, fondato da Giorgia Meloni e Guido Crosetto, spinta dalla ferma volontà di aderire ad un partito di rifondazione del centro-destra, in cui si possano ritrovare tutti coloro che intendono la politica come servizio – e non come carriera – e dove non ci sia posto per “impresentabili”, opportunisti ed affaristi.

Nelle elezioni del 2013 viene candidata sia come candidata consigliere in regione, sia come deputata nel collegio Lazio1.
Il partito è appena nato e gli spazi sono pochi, ma non smette mai di avere un ruolo centrale nel partito come dirigente nazionale e in tutte le campagne elettorali, solo ultima quella per Giorgia Meloni sindaco nel 2016 e del Municipio X nel 2017.

Tra i viaggi che la segnano umanamente ricorda quello all’Aquila avvenuto il giorno di Pasqua del 2009, in cui partecipa attivamente alla macchina dei soccorsi della protezione civile del MODAVI, quello a Santiago de Compostela in estate e quello in Saharawi, paese da tempo occupato dal Marocco, avvenuto a capodanno del 2009.

E le giornate mondiali della gioventù a cui ha partecipato a Madrid nel 2010 e a Rio de Janeiro nel 2013. Il suo tempo libero lo dedica all’attività fisica e al volontariato in carcere. Amante del sigaro e del buon vino.

 

[wp_ad_camp_3]

 

[wp_ad_camp_5]

A.C. Whistle
A.C. Whistle
Giurista e poeta

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli