23 C
Rome
venerdì 11 Giugno 2021
AgoràMarco Marsilio: tutti i mari del presidente (d’Abruzzo)

Marco Marsilio: tutti i mari del presidente (d’Abruzzo)

Torniamo nuovamente sulla gaffe geografica del Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, che ha ridestato in noi memorie storiche e arditi parallelismi.

Tutti i mari del presidente Marco Marsilio

Il prode Marco Marsilio, conducator dell’Abruzzo in quota Fratelli d’Italia, ha testé dichiarato: L’Abruzzo è l’unica regione che si affaccia su due mari, anzi su tre mari compreso lo Ionio.

Nell’occasione, possiamo pure escludere i consueti congiuntivi tattici (avrebbe detto) e le abituali locuzioni spifferacee (si dice che, pare che, ect) essendoci un video che testimonia l’evento.

 

Certo, detta così, sembra un brutale colpo al mainstream geografico. A quel politically correct terracqueo, in base al quale il felice e ridente Abruzzo (che c’avrà da ridere, poi, con un presidente come Marsilio?) è bagnato only ed esclusivamente dall’Adriatico.

Ma questi son pensieri da sempliciotto dell’Atlante, schiavo di poteri forti come la De Agostini e Discovery Channel, i quali si ostinano a immiserire le battigie d’Abruzzo, a tutto vantaggio delle potenti lobby balneari molisane, lucane e pugliesi.

Perché, come giustamente argomenta l’immenso Marsilio: se togliamo la Basilicata che non ha una particolare estensione di costa e il Molise per lo stesso ragionamento…

Estendendo ulteriormente il pregevole concetto, si potrebbe argomentare che la Russia confina con Bibione.

Perché basta togliere l’Ucraina, che a Putin sta particolarmente sul capitone, l’Ungheria che non conta un kaiser, nonché Croazia e Slovenia per identici motivi.

Ed ecco che tra Yubilevnyy, periferia nord di Mosca, e la pensione Miramare della sig.ra Teresa, lungomare Riva, prezzi modici e fritto misto, ci stanno si e no due fermate di autobus.

Lasciando libero sbrego alla fantasia, Abbiategrasso confinerebbe con la Terra-di-Mezzo, Cinisello Balsamo con la Cornovaglia e Tor Vergata con l’oceano Indiano. Inutile dire che le ricadute per il turismo nazionale sarebbero immense.

Al di là di certe pragmatiche constatazioni, c’è poi da considerare il pedigree politico di Marco Marsilio, militante in un partito che per li rami discende dal fascismo.

Marco Marsilio di Fratelli d’Italia come Cetto Laqualunque: “Abruzzo affaccia su 3 mari”

Al tempo dello sbarco in Sicilia, era il 1943, l’invitto Duce sentenziò: Bisogna che non appena il nemico tenterà di sbarcare, sia congelato su quella linea che i marinai chiamano del “bagnasciuga”, la linea della sabbia dove l’acqua finisce e comincia la terra.

Sorvolando sulla sintassi e sul risultato del monito, resta da notare che “la linea della sabbia dove l’acqua finisce”, in italiano si chiama battigia.

Il bagnasciuga invece è quella parte della fiancata di una nave immediatamente al di sopra della linea di galleggiamento.

Il Primo Marinaio d’Italia aveva confuso un pezzo di spiaggia con un pezzo di barca.

A testimonianza del fatto che, in certi ambienti, gli infortuni balneari son merce comune.

Insomma, se perfino il Duce Supremo spara castronerie, a maggior ragione potrà farlo un Marsilio qualunque.

Breve guida per riconoscere il coatto la filosofia coatta

Tornando al Marsilio, bisogna constatare come costui sia omonimo del celebre Marsilio Ficino, filosofo neoplatonico del ‘400. Il quale, nel suo Theologia Platonica, invitava a soluamus quamprimum uincula compedum terrenarum, liberarsi in fretta dai lacci delle cose terrene.

Lezione, a quanto pare, colta dal Marsilio odierno, insofferente a confini e meridiani, ansioso di Lebensraum per il suo vilipeso Abruzzo e pertanto desideroso di lanciare il cuore oltre l’ostacolo.

O, non potendo, altro organo impari.

Dati i tempi, è verosimile che la sua azione di rinnovamento geografico lo porti addirittura a superare in notorietà l’omonimo predecessore.

D’altronde son cose che ai filosofi capitano spesso.

La fama del grande Buridano di Parigi, mente tra le più eccelse del suo tempo, fu oscurata da un semplice asino.

Non escludiamo che a Marsilio Ficino possa capitare identica sorte.


Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli