19.8 C
Rome
venerdì 20 Maggio 2022
SportReal Madrid-Inter, il Pagellone del colonnello Lobanovsky

Real Madrid-Inter, il Pagellone del colonnello Lobanovsky

[wp_ad_camp_1]

 

Ennesimo harakiri dall’inizio di questa stagione per i nerazzurri. La squadra di Conte si fa male da sola. Real Madrid-Inter, il Pagellone del colonnello Lobanovsky

il colonnello lobanovsky: pagellone della serie a
Il colonnello Valerij Lobanovs’kyj

Real Madrid-Inter, il Pagellone

Real Madrid vs Internazionale 3-2 (Benzema 25′, Ramos 33′. Martinez 35′, Perisic 68′, Rodrygo 80′)

 

Courtois 6.5 fa un grande intervento su Martinez sullo 0-0 recuperando la posizione quando sembrava andare dalla parte opposta. Sulle reti interiste non può nulla.

Vazquez 6.5 praticamente cancella Young dal campo. Si propone e sfiora il goal tirando fuori da ottima posizione

Varane 5 Martinez lo scherza sul goal del 2-1 ed è costantemente in difficoltà

Sergio Ramos 6.5 sulle palle da fermo è micidiale ed anche questa sera timbra un goal importante.

Mendy 6.5 aveva di fronte Hakimi e ne esce bene grazie alla prestazione horribilis del marocchino.

Kroos 6 recupera molto palloni ed impegna Handanovic con un tiro che avrebbe parato anche Padelli.

Casemiro 6,5 giocatore di sostanza e pericoloso in fase d’attacco. Ricorda Gagliardini quando incontra il Genoa.

Real Madrid-Inter, il Pagellone 3

Valverde 6 fa buone giocate in mezzo al campo. Quando tira è letale quanto Ferrante nella sua stagione interista.

Asensio 5.5 questo segna solo alla Juventus

Benzema 7 il lancio di Hakimi era talmente perfetto che non poteva sbagliare. Un killer.

Hazard 5 sembrava Vincenzino Scifo. Per rimanere tra i talenti belgi.

Vinicius 6.5 dal 64′ il nipote di Marcellus Wallace fa la sgroppata e l’assist per il 3-2 madrileno

Rodrygo dal 64′ realizza il goal del 3-2 direi che basta ed avanza.

Modric dal 78′ s.v.

Zidane 7

I suoi cambi sono stati decisivi per vincere una partita che stava per perdere. Il voto è più che altro alla sua abilità o fortuna. Il suo Real gioca peggio del Crotone.

 

Internazionale

Handanovic 6 sulle reti non ha colpe. Fa un paio di ottimi interventi come al minuto 3 quando alza sopra la traversa su Asensio che era solo in area.

D’Ambrosio 5.5 partita anonima dove non riesce ne a fare il compitino ne ad essere incisivo.

De Vrij 4.5 nell’attesa che torni il De Vrij dello scorso anno ne abbiamo uno che si perde Ramos sul 2-0 e lascia la retroguardia scoperta sul 3-2. Era a centrocampo a bighellonare tipo Salvini al Papeete

Bastoni 6 fa qualche bella sgroppata palla al piede ed è incisivo e puntuale in alcuni interventi.

Hakimi 4 la sua partita è il lancio perfetto del primo goal. A Benzema

Vidal 5 è combattivo il ragazzo. Fa anche un bel tiro nel primo tempo a fil di palo. Peccato che tatticamente sembra uscito da un bar di Caracas, gonfio di Rum. Infatti sbaglia appoggi e chiusure.

Brozovic 6 ordinato detta i tempi al centrocampo e da lui parte l’azione del primo goal interista

Young 5 in attacco non pervenuto ed in difesa molto distratto.

Barella 7 il tacco che ha smarcato Martinez è poesia pura. Uno dei pochi che non sbaglia mai partita. Sullo 0-0- impegna severamente di testa Courtois.

Perisic 7 segna il goal del pareggio ma la sua, in particolare nel secondo tempo, è una partita generosa. Sfiora il goal del 3-2

Martinez 7 corre e lotta da subito. Tiene a galla la squadra con il goal del 2-1. Sul 2-2 scheggia la traversa, forse avrebbe potuto tirare meglio. Si cerca e si trova con Perisic. Non tradisce le attese.

Real Madrid-Inter, il Pagellone 2

Gagliardini dal 78′ s.v.

Sanchez dal 78′ s.v.

Nainggolan dall’87’ s.v.

Conte 5

L’Inter non meritava di perdere ed ha perso per un errore imbarazzante di un singolo. Detto questo la squadra continua a prendere goal, la squadra deve sempre inseguire il risultato. I suoi cambi avvengono sempre fuori tempo massimo. Ma che si sono detti a Villa Bellini?

 

[wp_ad_camp_3]

 

[wp_ad_camp_5]


Enrico Zerbo
Enrico Zerbo
Ligure, ama i gatti, la buona cucina e le belle donne. L'ordine di classifica è a caso. Come molte cose della vita. Antifascista ed incensurato.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli