È Morta Jole Santelli, presidente della Regione Calabria

La presidente della Regione Calabria Jole Santelli, 52 anni, è morta la notte scorsa nella sua abitazione, a Cosenza.

É stata la sorella, stamani, a scoprirne il decesso. La notizia è stata confermata dal sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, primo a commentare la notizia:

Sono addolorato, eravamo amici da una vita.  Jole è stata il stata il mio vicesindaco, mi è stata sempre vicina, una donna di una forza incredibile, non ho parole.

Ancora da appurare le cause del decesso. La presidente da anni era malata di cancro ma nulla faceva sospettare che le condizioni di salute della presidente fossero peggiorate. Al contrario, era stata proprio la Santelli qualche settimana fa a smentire le voci sul presunto aggravamento della malattia, bollandole come cattiverie.

Ieri aveva avuto incontri politici a Cosenza. Prima donna presidente della Regione Calabria, la Santelli era stata proclamata il 15 febbraio 2020.

É Morta Jole Santelli, presidente della Regione Calabria

Santelli, di Forza Italia, alle elezioni del 26 gennaio 2020, sostenuta da una coalizione di centrodestra, aveva vinto il confronto con l’imprenditore Pippo Callipo del centrosinistra, conquistando il 55,29% dei consensi dei calabresi diventando la prima donna governatrice della Calabria.

Prima di diventare presidente della regione, era stata deputata. La prima elezione alla Camera nel 2001. Nella sua carriera politica è stata sottosegretaria al ministero della Giustizia dal 2001 al 2006 nei governi Berlusconi, e in seguito sottosegretaria al ministero del Lavoro e delle politiche sociali da maggio a dicembre 2013 nel governo Letta.

 

 

 

 

, ,