26 C
Rome
martedì 12 Ottobre 2021
NewsClima e inquinamento, a maggio record di caldo e gas serra

Clima e inquinamento, a maggio record di caldo e gas serra

Clima e inquinamento, sta tornando tutto alla normalità, quella peggiore: a maggio record mondiale di caldo e gas serra

Clima e inquinamento da record

Sta tornando tutto alla normalità, quella peggiore.

A marzo il rapporto di Italy for Climate aveva fotografato quanto il lockdown avesse fatto bene all’ambiente in Italia , con il crollo della CO₂ a livelli record – un calo dei gas serra al livello della fine degli anni ’40.

Oggi l’Organizzazione mondiale della meteorologia (Wmo) riportando le misurazione del programma Global Atmosphere Watch del Wmo, con stazioni di osservazione in oltre 50 paesi, ha ribaltato completamente questo quadro a livello mondiale.

Primo punto il caldo record nel mese di maggio 2020, con temperature di 0,63 gradi centigradi al di sopra della media dello stesso mese tra il 1981 e il 2010.

Secondo e più importante: record assoluto, nello stesso periodo, anche per la concentrazione di anidride carbonica.

A livello globale ha raggiunto un picco di 417,1 parti per milione, 2,4 in più rispetto al picco del maggio 2019.

[wp_ad_camp_2]

L’effetto rimbalzo fa paura in ambito ecologico

A destare preoccupazione  c’è il cosiddetto effetto rimbalzo, cioè il forte aumento della produzione e degli investimenti dopo una crisi.

Se questo è auspicabile in campo economico, con la crisi che ha investito milioni di persone colpendole direttamente sul tenore di vita e sulle prospettive future, dal punto di vista ambientale questa crescita impetuosa potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio con conseguenze nefaste per i già precari equilibri ambientali.

[wp_ad_camp_5]


Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli