27.1 C
Rome
lunedì 13 Settembre 2021
SportCalcioFine corsa a San Siro: Milan-Manchester Utd 0-1, il Pagellone

Fine corsa a San Siro: Milan-Manchester Utd 0-1, il Pagellone

Al termine di una partita bloccata, arida di emozioni, Solskjaer festeggia il successo e il passaggio ai quarti di finale. Milan-Manchester Utd 0-1, il Pagellone del colonnello Lobanovsky.

Il colonnello Valerij Lobanovs'ky
Il colonnello Valerij Lobanovs’ky

 

Milan-Manchester Utd 0-1, il Pagellone

Milan-Manchester Utd 0-1 (Pogba 49′)

Donnarumma 5 prende goal sul suo palo. Il tiro era ravvicinato e potente. Normalmente un portiere non avrebbe colpa ma quando pretendi 10 milioni l’anno si.

Kalulu 6 quando sfonda sulla sua fascia si perde sempre sul più bello. Incompleto.

Kjaer 7 anticipa sempre l’avversario diretto ed anche in avanti da l’impressione di essere pericoloso.

Tomori 7 cancella l’avversario diretto. Entra con decisione pulito ed in anticipo.

Hernandez 5.5 un paio di sortite nella metacampo avversaria. Si accende ad intermittenza. Dovrebbe essere più continuo altrimenti tanto vale richiamare Ignazio Abate.

Meitè 4.5 tiene vivo un pallone in area. Il problema che era l’area del Milan. Risultato: Pogba arpiona la palla e segna. Prima o poi qualcuno chiederà per quale misterioso motivo è stato preso.

Kessie 6 corre molto. Recupera qualche pallone ma gioca da tarantolato senza inventare calcio come suo solito. E se non gli fanno battere neppure un rigore ne castrano il suo vero talento.

Saelemaekers 6.5 partita di personalità. Impegna due volte il portiere avversario.

Calhanoglu 5 altra prestazione da matita blu. Non riesce ad illuminare la manovra. Non impegna il portiere avversario. Non è mai pericoloso. Sulla rete albionica è in area, non riesce a spazzare il pallone come avrebbe fatto qualunque giocatore con un po’ di senno. Probabilmente la trattativa sul rinnovo gli fa perdere lucidità.

Krunic 6 bravo nello spezzare la manovra. Nel costruire lasciamo perdere.

Castillejo 4 ovunque lo metti gioca male. Era talmente “falso nueve” che non avrebbe segnato neppure a porta vuota. Quando prova ad impostare per i compagni sbaglia sempre la misura del passaggio.

Dalot dal 65′ 5 pare che lo rivogliano a Manchester. Ma anche adesso.

Ibrahimovic dal 65′ 5.5 la prende solo di testa ed impegna il portiere avversario. Per il resto passeggia per il campo e nulla di più. Per essere “dio” decisamente poco.

Diaz dal 72′ 5 entra ed evapora in pochi minuti.

Pioli 6

Le assenze sono tante ma la squadra nel 2021 è decisamente crollata. In realtà risultati sono in linea con il livello della rosa. La stranezza era il 2020 non quest’anno. In casa ha battuto solo Crotone e Torino. Il dna europeo è solo una condizione dello spirito, oppure un argomento per illudere i tifosi più sprovveduti . Ora ha tutta la settimana per preparare le partite. Considerando che il quinto posto è più vicino del primo. Auguri.

Fine corsa a San siro: Milan-Manchester Utd 0-1, il Pagellone

Manchester Utd

Henderson 6.5 concreto anche se un po’ grezzo stoppa le voglie degli attaccanti rossoneri. Efficace su Saelemaekers ed Ibrahimovic.

Wan Bissaka 6.5 spinge molto sulla fascia in particolare nella prima parte quando gli inglesi sono più propositivi. Contiene bene i tentativi rossoneri nel finale di partita.

Lindelof 7 su Castillejo è una passeggiata di salute, si marcava da solo. Non abbassa la guardia quando entra Ibrahimovic.

Maguire 6.5 lancia meglio di Bonucci e ad occhio sembra più simpatico.

Shaw 6 molto meglio quando attacca che quando difende. Saelemaekers lo mette in difficoltà. Il che è tutto dire.

Mc Tominay 5 molto grezzo nel tocco di palla. Sembra un tifoso preso a caso in un pub cittadino. Magari tifoso dei citizen.

Bruno Fernandes 5 è l’unico che riesce a mandare in porta Castillejo che naturalmente spreca tutto.

Fred 6.5 recupera palla a Meitè e nasce il vantaggio del Manchester. Questo basta ed avanza.

James 5 sbaglia clamorosamente un contropiede e non passa la palla a Rashford solo in area.

Rashford 5 non combina nulla. Riesce a farsi cancellare da Kalulu. Nell’intervallo sostituito.

Greenwood 5 nel primo tempo un tiro telefonato verso Donnarumma. E basta. Tanto movimento e fa fare bella figura ai centrali del Milan.

Pogba dal 46′ 7.5 entra e dopo 3 minuti stende il Milan. Prende per mano la squadra e da qualità alle giocate dei Red Devils. Fa ammattire i difensori rossoneri e regala la qualificazione ai suoi.

Solskjaer 6.5

Il Manchester parte bene ma alcuni suoi giocatori non sono in serata, a cominciare da Rashford. Indovina la mossa vincente con l’ingresso di Pogba e porta a casa la qualificazione. Sostanzialmente meritata considerando i 180 minuti.

 

[themoneytizer id=”68124-28″]


Enrico Zerbo
Ligure, ama i gatti, la buona cucina e le belle donne. L'ordine di classifica è a caso. Come molte cose della vita. Antifascista ed incensurato.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli