0.9 C
Rome
lunedì 17 Gennaio 2022
SportCalcioPari combattuto sotto la Lanterna: Genoa-Sampdoria 1-1, il Pagellone

Pari combattuto sotto la Lanterna: Genoa-Sampdoria 1-1, il Pagellone

Tutto nella ripresa tra nel derby della Lanterna che si chiude in parità al termine di una gara combattuta e tesa. Genoa-Sampdoria 1-1, il Pagellone.

Pari combattuto sotto la Lanterna: Genoa-Sampdoria 1-1, il Pagellone

Genoa-Sampdoria 1-1, il Pagellone

Genoa-Sampdoria 1-1 (Zappacosta 53′, Tonelli 77′)

Perin 6 impegnato pochissimo può solo guadare il pallone, ben indirizzato, gonfiare la rete nell’azione del pareggio.

Masiello 6 partita nel complesso sufficiente. Controlla bene gli attacchi degli avversari nella sua zona di competenza.

Radovanovic 5.5 molto meglio rispetto a mercoledì ma regala in modo ingenuo il corner da cui nasce il pareggio blucerchiato.

Criscito 6.5 non perde un duello e fa pesare fisicità ed esperienza. Del pacchetto difensivo è il migliore.

Goldaniga 6 si adatta a giocare in un ruolo non suo e se la cava sufficientemente bene.

Strootman 6.5 sale in cattedra e prende possesso del centrocampo rossoblu. Vince il duello contro gli avversari. Disegna geometrie e con un lancio libera la potenza di Zappacosta.

Badelj 5.5 diciamo che è più sostanza che qualità. Banale nelle giocate e non aveva praticamente nessuno contro. Riesce pure a prendere un giallo. Quando lo prende è l’unico momento in cui si fa veramente notare.

Zajc 6.5 partita di personalità è sempre nel vivo del gioco. Un po’ frettoloso, a volte poco lucido. Crossa talmente bene che nel primo tempo colpisce un clamoroso incrocio dei pali.

Zappacosta 7 nell’azione del vantaggio è devastante ed esaltante per come si costruisce l’azione e tira in porta. Vince il duello contro Candreva ed è un pericolo costante per la difesa blucerchiata.

Shomurodov 6 insegue gli avversari ovunque ma in fase di creazione del gioco si prende delle pause incredibili. Più mediano che fantasioso funambolo kazako.

Destro 6 da quando ha il peso forma di un calciatore professionista, e non quelle del macellaio sotto casa, ha ripreso a segnare con discreta continuità. Ieri è mancato il goal ma ha fatto reparto da solo tenendo la palla ed impegnata la difesa avversaria.

Pandev dal 73′ s.v.

Pjaca dall’82’ s.v. non fa danni.

Cassata dall’82’ s.v.

Ballardini 6.5

Ha preparato bene la gara tenendo in scacco gli avversari. Il Genoa prende goal su una palla inattiva e lui su questo non ha colpe.

Pari combattuto sotto la Lanterna: Genoa-Sampdoria 1-1, il Pagellone

Sampdoria

Audero 6 il tiro di Zappacosta era imparabile. Sulla traversa osserva il pallone e spera. Ha sperato bene.

Bereszynski 5.5 in difficoltà per quasi tutta la partita. Il Genoa dalle sue parti punge.

Tonelli 6 sul goal di Zappacosta ha responsabilità, troppo mollo. Ha il merito del goal del pareggio. Alti e bassi tutta la partita.

Colley 6.5 il migliore del suo reparto. Se la difesa tiene è merito suo che è sempre attento e preciso.

Augello 5.5 si annulla con Goldaniga. Scontro fra titani.

Candreva 6 il cross per il pareggio di Tonelli è al bacio. Patisce molto Zappacosta per tutta la partita.

Ekdal 6.5 della mediana blucerchiata è l’unico che tenta di giocare a calcio. E prova pure a verticalizzare.

Silva 5 per giocare come lui potevano anche prenderne uno dal campionato Endas. Non è che gioca semplice. Non gioca proprio.

Verre 6 ha tecnica ma quando arriva al dunque si perde. Sembra Renzi che non ha manco la tecnica.

Quagliarella 5 la carta d’identità si fa sentire. Non avrebbe segnato neppure se la partita fosse durata 15 giorni.

Keita Baldé 5 la sua scusa non è la carta d’identità ma farlo giocare spalle alla porta. Se non ha profondità il ragazzo non serve a nulla.

Jankto dal 59′ 5 entra in campo come se stesse giocando un torneo estivo.

Gabbiadini dal 71′ 6 non che faccia chissà cosa ma tatticamente da qualcosa in più.

Ramirez dal 77′ s.v.

Ranieri 5

Talmente british che con un’ora di ritardo capisce che forse è il caso di cambiare modulo. Trova il goal per caso in un corner. La pareggia ma contro Ballardini ai punti la perde alla grande. Non è stata una bella Sampdoria.


25ª giornata

Juventus-Spezia 3-0
Sassuolo-Napoli 3-3
Atalanta-Crotone 5-1
Benevento-Hellas Verona 0-3
Cagliari-Bologna 1-0
Fiorentina-Roma 1-2
Genoa-Sampdoria 1-1
Milan-Udinese 1-1
Parma-Inter

[themoneytizer id=”68124-28″]


Actarus
Alleva cavalli, guida astronavi, combatte per l'umanità, appassionato di sport e malato di calcio.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli