24.3 C
Rome
sabato 21 Maggio 2022
NewsIdea di Zaia: in Veneto i tamponi li faranno i veterinari

Idea di Zaia: in Veneto i tamponi li faranno i veterinari

[wp_ad_camp_1]

 

L’idea del presidente Luca Zaia per far fronte alla mancanza di personale per i test: in Veneto i tamponi li faranno i veterinari.

Veneto: Zaia chiama i veterinari per i tamponi

La curva dei contagi in Veneto non da segni di miglioramento. I numeri sono ancora preoccupanti: nelle ultime 24 ore si sono registrati 2.436 positivi e 20 morti., secondo  il bollettino Covid della Regione. Il totale dei positivi raggiunge quota 65.531, i decessi 2.478. Sono 1.193 le persone ricoverate, 155 quelle attualmente in terapia intensiva.

Nell’attesa delle disposizioni sulla classificazione per fasce, c’è da affrontare la carenza di personale per effettuare i tamponi su vasta scala. Proprio per questo c’è la nuova idea del governatore Luca Zaia:

Ho dato disposizione di convocare i rappresentanti dei 2.450 veterinari in Veneto per fare i tamponi, ha annunciato il presidente del Veneto. Che poi ha continuato: L’uomo è un mammifero,  tutti i mammiferi hanno sette vertebre cervicali, allattano il neonato, e i veterinari sono esperti di questo. Non è nulla di trascendentale pensare di fare un percorso con i veterinari, se fossero disponibili per fare i tamponi.

A questo punto, la domanda che ci poniamo è: se non bastassero nemmeno i veterinari a chi si potrebbe chiedere? Ai benzinai? Vuoi vedere che alla fine aveva ragione Makkox?

 

 

[wp_ad_camp_3]

[wp_ad_camp_5]


Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli