Dalla Colombia ad Haiti scorre il sangue ma per il mondo il problema è Cuba

Non una voce si è alzata contro la repressione violenta in Colombia, o sull’assassinio del presidente ad Haiti: per il mondo il problema è Cuba.