27.6 C
Rome
martedì 17 Maggio 2022
AgoràCari coetanei cinquantenni, siamo vecchi? Su Facebook Dating si

Cari coetanei cinquantenni, siamo vecchi? Su Facebook Dating si

Un inserzione su Facebook Dating rivela un compendio di antropologia molto più acuto di qualsiasi testo accademico.

Su Facebook Dating ci considerano vecchi a 50 anni?

“Continuo a essere contattata da uomini troppo avanti con l’età. Per favore, ho 49 anni. Dunque solo uomini tra i 35 e i 50. Grazie.”

Ho trovato questa inserzione sentimentale su Facebook Dating, un compendio di antropologia molto più acuto di qualsiasi testo accademico. E che ci mostra, in questo caso, come la storiella per cui gli uomini diventerebbero più affascinanti col passare degli anni, sia diventata (ma probabilmente lo è sempre stata) una sciocchezza.

Cari coetanei cinquantenni: siamo vecchi, diciamocelo senza eufemistici giri di parole, vecchi non solo per una ventenne ma anche per una quarantanovenne. Facciamocene una ragione.

Un tempo, alla nostra età, ci si infilava un cappelletto sghembo e si imboccava la via che conduce alla bocciofila di quartiere; ora ci sono il burraco e il padel (ma mi raccomando senza correre troppo) e per i più facoltosi il golf, o il minigolf per chi coltiva il fanciullino pascoliano, con l’aeromodellismo quale chiassosa alternativa. E nei casi di uzzoli tardivi, c’è sempre YouPorn.

Ma lasciamo perdere la palestra, con lo stesso sforzo si potrebbero alzare ottanta bicchieri di sangria, duecento sacchetti di pop corn e mille biglietti per una visita pomeridiana allo zoo, come nel giorno perfetto di Lou Reed; lo sbuffo di condensa che esce dalle narici dei babbuini: così simili a noi, così diversi da noi.

Nemmeno i pantaloni color aragosta ci si addicono più, non date retta alla commessa che dice che ci stanno una favola, soldi buttati pure i rinfoltimenti tricologici. Se la cosa vi consola – ma somiglia alla consolazione della volpe con l’uva – potete restituire pan per focaccia, e trasformarvi anche voi in giudice dentro quel grottesco talent show che si chiama vita.

Quindi aprire un profilo su Facebook Dating e scrivere con piglio imperioso: per favore, ho (appena) cinquant’anni. Grazie.

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche


Guido Hauser
Guido Hauser
Giornalista e scrittore

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli